Aumento dell’assegno di mantenimento in caso di grave malattia

Se dopo la separazione il coniuge che riceve l’assegno di mantenimento viene colpito da una malattia invalidante, può chiedere un aumento dell’assegno visto l’insorgere di maggiori spese economiche da affrontare.

In questi casi la legge prevede la possibilità di presentare una domanda di modifica delle condizioni di separazione al Tribunale. Quest’ultimo verificherà la veridicità delle richieste e in seguito valuterà la condizione economica del coniuge onerato al versamento dell’assegno di mantenimento, per capire se quest’ultimo ha le possibilità di aumentare la spesa.

er divorzi, separazioni o problemi famigliari, contatta

matrimonialista@legaletributario.it