“Con questo tizio qua non voglio parlare”

Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza 14 maggio – 11 settembre 2013, n. 37301, ha affermato che se in sede d’esame viene detto all’avvocato che in quel momento interroga, la frase “Con questo tizio qua non voglio parlare”, scatta il reato di ingiuria.

Secondo i giudici in questo determinato contesto non è richiesta la sussistenza dell’animus iniurandi perchè basta l’uso di espressioni socialmente interpretabili come offensive.

Per una consulenza sull’argomento, contattaci

penale@legaletributario.it