E’ possibile ottenere il rimborso del premio assicurativo, dopo un incidente, se l’auto non è marciante ?

In caso di alienazione veicolo, rottamazione e vendita si può ottenere il rimborso del premio rc auto non goduto, restituendo però il certificato e contrassegno all’assicuratore. Il rimborso verrà calcolato sul rateo non goduto al netto delle tasse.

Qualora, invece, si fosse ancora indecisi sul fatto sia il caso rottamare il veicolo o farlo riparare successivamente, si può in alternativa sospendere la polizza. In questo modo si evita di far decorrere la polizza senza usufruire dell’idonea copertura assicurativa.

Attenzione però: spesso le condizioni contrattuali stipulate con l’rc auto prevedono un periodo minimo di sospensione di 3 mesi. Ricordiamo, inoltre, che per poter sospendere la polizza occorre restituire il certificato e contrassegno all’assicuratore, ed il veicolo dovrà esser riposto in un luogo privato ad esempio nel box.

Se oltre a rottamare o vendere il veicolo distrutto, intendete a breve acquistare un’altra auto potrete utilizzare la stessa polizza per assicurare la nuova vettura.

Per richieste, informazioni e segnalazioni compila il form “contattaci” sul sito www.ascii.it

-*- AsCii Associazione Consumatori Italiani Internet -*-dal 1997 tuteliamo i tuoi diritti

Per restare sempre aggiornato segui il gruppo sul sito http://www.ascii.it/topics/Rc-auto

Twitter: @AsCiiConsumer

rc