Guida in stato di ebbrezza: si può sostituire la pena detentiva con il lavoro di pubblica utilità?

Secondo la Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 8004/14, la risposta è si. 

Per i giudici della Suprema Corte secondo l’art. 186, co. 9-bis, c.d.s., escludendo i casi in cui il conducente in stato di ebbrezza provochi un incidente stradale, la pena detentiva e pecuniaria può essere sostituita, anche con il decreto penale di condanna, in assenza dell’opposizione da parte dell’imputato, con quella del lavoro di pubblica utilità di cui all’art. 54, d. lgs. n. 274/2000.

Per problemi di tipo penale, contatta

penale@legaletributario.it