I reati perseguibili d’ufficio: l’omissione di soccorso

L’omissione di soccorso “stradale” è un reato perseguibile d’ufficio, quindi non è necessario la richiesta da parte del soggetto offeso di sporgere denuncia per iniziare un processo. Tale attività è seguita dal tribunale monocratico competente avente sede nel luogo dove è accaduto il reato.

Ogni volta che si ha anche solo il dubbio di essere indagati o di avere subito un reato, consigliamo ai nostri lettori di contattarci, per avere la giusta assistenza da parte di un professionista, per ricevere chiarimenti sul caso e attivare le necessarie procedure decise insieme al legale.  

In particolare, di solito, viene formulata una richiesta alla Procura della Repubblica per essere informati se sono presenti procedimenti a proprio carico, oppure per verificare se ci sono i presupposti per una denuncia.

Lo Studio Andreoli & Partners offre uno staff di professionisti con esperienza pluriennale che possono consigliarti e seguirti in ogni attività legale.

Per assistenza e consulenza, contatta

segreteria@legaletributario.it