Il pessimo cibo che ci passano i nostri “cugini”

Non si fermano le notifiche fatte dal nostro paese che riguardano alimenti provenienti dalla vicina Spagna.

In particolare sono i prodotti del mare a destare i maggiori pericoli. Le cause del blocco degli alimenti fermati alla frontiera sono: mercurio (1,3 mg / kg – ppm) in filetti di pesce spada (Xiphias gladius) dalla Spagna; mercurio (1.77 mg / kg – ppm) in mako (Isurus oxyrinchus) dalla Spagna; cadmio (2.81, 3.90 mg / kg – ppm) in farina di pesce dalla Spagna; mercurio (1,8 mg / kg – ppm) in mako congelate (Isurus oxyrinchus) dalla Spagna.