Impianto di riscaldamento singolo e delibera condominiale

La Corte di Cassazione, sent.  n. 1445 del  23.01.2014 e n. 1446 del 23.01.2014, stabilisce che nel caso in cui l’assemblea deliberi la cessazione dell’impianto di riscaldamento centralizzato a favore di singoli impianti (a metano), per dare il via a costosi lavori di trasformazione dello stabile, l’ordine del giorno deve essere preciso e contenere nel dettaglio tutte le singole voci di spesa. 

Più i costi sono maggiori e più il diritto di informazione deve essere dettagliato e rispettato. Pertanto si consiglia, in caso di spese ingenti, agli amministratori di condominio di fornire più informazioni possibili nella lettera di convocazione e nella descrizione dei singoli punti all’ordine del giorno.

Per Info:  

info@condominifelici.it