iPhone prende fuoco, ragazza resta ustionata

Non è l’Apple a lanciare un nuovo modello di iPhone infuocato, ma è lo stesso costoso smartphone ad avere evidenti problemi di sicurezza.

E’ successo nel Maine, una ragazza mentre si trovava a scuola, si è vista uscire del fumo dalla tasca del pantalone, prima che quest’ultimo iniziasse a prendere fuoco a causa della batteria del suo Iphone 5c. Per la vittima una gran paura e ustioni di 2° grado sulla gambe.

Dall’Apple nessuna comunicazione ufficiale, ma l’incidente potrebbe riguardare la batteria inclusa all’interno del cellulare, elemento in grado di prendere fuoco ed esplodere in casi che Apple definisce estremamente rari.