La strada allagata rovina l’automobile? I danni li paga il Comune

Nel caso in cui l’acqua accumulata sulla strada pubblica, a causa di una carenza strutturale della strada stessa, provochi un danno alla vettura, dovrà essere il Comune a risarcire l’automobilista.

Per scagionarsi dalla colpa, il Comune dovrà dimostrare di aver sempre effettuato una corretta manutenzione della strada e che l’allagamento è stato causato da un evento imprevedibile e fortuito (ad esempio: alluvione o mal tempo).

Lo afferma il Giudice di pace di Lecce, sent. n. 95/2014.

Inoltre è da sottolineare che il Comune deve risarcire i consumatori anche nel caso in cui il problema dipenda da una rete fognaria intasatasi d’improvviso, infatti l’ente locale è custode di strade e fogne e quindi ha l’obbligo di vigilare su tali beni.

Per una consulenza sull’argomento, contattaci

iononpago@ascii.it

risarcimento_comune_ascii