L’assegno di mantenimento da versare durante le vacanze

Lo stabilisce la Corte Civile, Sez. I Sentenza del 04/05/2009, n. 10222, affermando che anche quando il genitore non collocatario  trascorre con i figli un lungo periodo (ad esempio 15 giorni di vacanze estive), è tenuto comunque a versare l’assegno di mantenimento.

Secondo i giudici l’assegno di mantenimento in favore dei figli non è diviso in base ai giorni in cui i ragazzi stanno con l’uno o l’altro genitori, ma  consiste in una somma distribuita uniformemente lungo tutto l’arco dell’anno, come contributo dovuto dal genitore non affidatario.

Per una consulenza sull’argomento, contatta

matrimonialista@legaletributario.it