Lecito chiedere un aumento dell’assegno di mantenimento nel caso in cui l’ex riceva una sostanziosa eredità

Lo afferma la Corte di Cassazione, sent. n. 932 del 17.01.2014, condannando un uomo, che ha ricevuto una notevole eredità, a sborsare 400€ mensili alla ex e 400€ mensili per ogni figlio. 

Secondo i giudici della Suprema Corte la condizione essenziale per il verificarsi l’aumento dell’assegno è quella che il beneficiario deve avere redditi minori rispetto a quelli che avrebbe potuto avere se il matrimonio non fosse finito.

Per una consulenza sull’argomento —> matrimonialista@legaletributario.it