L’EMA raccomanda la sospensione del Protelos

L’EMA (Agenzia Europea dei Medicinali) ha raccomandato la sospensione del Protelos. La scelta è avvenuta dopo una procedura di rivalutazione del farmaco anti-osteoporosi, infatti è stata dimostrata la poca utilità del farmaco nel combattere questa malattia. Inoltre, secondo l’EMA, l’assunzione potrebbe causare rischi cardiaci gravi, come infarto, rischio di coaguli di sangue e di ictus.

Il farmaco è in commercio anche in Italia con il nome Protelos o Osseor.