Multe della Polizia Municipale illegittime in tangenziale!!!

Il Giudice di Pace di Parma: “Multe della municipale non legittime. La tangenziale è equiparabile ad una autostrada, solo la Polizia statale può accertare violazioni”.

La polizia municipale non sarebbe legittimata a sanzionare gli automobilisti che transitano sulla tangenziale di Parma visto che le arterie sono classificate dall’Anas strada “extraurbane principali” e quindi paragonabili alle autostrade, con competenza all’accertamento delle violazioni da parte della Polizia stradale. 

Lo ha sancito una sentenza del giudice di pace di Parma, accogliendo un ricorso presentato da un consumatore, scrivendo in una nota: “le strade extraurbane principali sono da equipararsi alle autostrade e, pertanto, su di esse le multe possono essere elevate solo dalla Polizia di Stato e non dai Vigili Urbani, Il che vale anche se il tratto di strada su cui è posizionato l’autovelox rientra nel territorio del Comune cui afferisce la Polizia”

Questa sentenza apre la strada a futuri risarcimenti per i consumatori che hanno pagato le contravvenzioni, visto che il Comune di Parma, ma anche altri comuni in Italia, basano le proprie difese sul fatto che la ex Tangenziale Sud, o altre strade a scorrimento veloce, fossero extraurbane secondarie e non principali.

La nostra Associazione grazie ad uno staff di Avvocati interni, dopo un’attenta verifica, può consigliare e presentare ricorso a tutti i consumatori che ne faranno richiesta, considerando il grave periodo che stiamo affrontando, queste somme, potrebbero aiutare, non poco, le famiglie in difficoltà.

Segnalaci la tua esperienza!!!

multe_ascii