Rumori molesti: il cane che abbaia e la musica del pianoforte

Il rumore provocato dal pianoforte e l’abbaiare del cane possono essere considerati molesti e quindi i condomini rischiano di essere sanzionati.

Lo stabilisce la Corte di Cassazione, sez. I Penale, sentenza 18 settembre – 7 novembre 2013, n. 44916, che respinge il ricorso di due persone accusate di provocare rumori molesti e le condanna a pagare le spese processuali e, ciascuno, al versamento della somma di euro 1000,00 in favore della Cassa delle ammende.

I due imputati sia in primo grado che in Corte d’Apello sono stati considerati colpevoli per il forte rumore prodotto dal pianoforte e dall’abbaiare del cane, questi rumori sono stati considerati molesti per via della loro forte intensità.

Per una consulenza sull’argomento, contattaci 

info@condominifelici.it