Sony viola la legge sulla garanzia

L’antitrust ha inflitto una multa salatissima di 500mila € alla Sony per due precisi motivi:

– non fornisce informazioni precise sul diritto di garanzia;

– si rifiuta di offrirla.

Il colosso discografico attraverso il sito fornisce informazioni poco chiare ai consumatori sul diritto di garanzia. Non si capiscono le modalità di fruizione della garanzia legale e il portale manda in “tilt” l’utente senza dare indicazioni precise.

Oltre a questo, i cittadini hanno segnalato che in alcuni centri di assistenza Sony si rifiutano di riparare i prodotti difettosi, anche se questi rientrino nei due anni di garanzia.